Biografia ed esposizioni

 

Biografia ed esposizioni

 

Vito Sardano Nato a Monopoli (BA) nel 1948, dove attualmente vive e lavora: Via Aurelio Sereno 13. Ha studiato disegno industriale, a partire dagli anni 70, una profonda vocazione artistica lo spinge a dedicarsi allo studio della pittura e della scultura. Le sue opere sono strutture il cui tutto geometrico ritorna, come nella nemesi dell’uomo sul computer, in un ordinato caos in cui ha saputo coniugare la sua creatività con la sua manualità. Quello di Sardano è un linguaggio originalmente nuovo, ottenuto con ogetti cercati e selezionati nell’ambito del suo lavoro di progettista industriale, come lo ha definito Pierre Restany. Per le composizioni multimediali di Vito Sardano si può parlare, a buon diritto, di poesia dell’oggetto. Ho vissuto in prima persona, con il Nouveau Réalisme, il fenomeno capitale del ventesimo secolo, l’affermazione della valenza auto espressiva dell’oggetto industriale e della sua virtù concettuale. Non posso quindi che essere particolarmente sensibile all’attuale percorso creativo di Vito Sardano, poiché esso s’inserisce nel cuore della più attuale e scottante problematica della nostra cultura in totale mutazione; attraverso il trattamento dell’oggetto, è del destino dell’immagine e del ruolo dell’arte nella nuova civiltà emergente che si tratta. Statisticamente le sue quotazioni hanno negli anni registrato un costante aumento. La sua creatività si è manifestata da anni attraverso numerosi e significativi eventi, mostre e installazioni. Dal 1980 espone regolarmente le sue opere in prestigiose mostre collettive e personali ed è presente in collezioni pubbliche e private, tra cui la Collezione Comune di Monopoli (BA). Nel 2000 ha tenuto un’antologica al Castello Carlo V, Monopoli (BA), ha partecipato a Nouveau Salon des Refuses, Forum Artis Museum (Montese MO). Dal 2005 sue opere sono presso il Museo delle generazioni italiane del ‘900 “G. Bargellini” di Pieve di Cento (BO). Collezione permanente del Museo Allotropya People Academy of  Preservation of our Cultural Heritage and Contemporary Art Antikyra in Boetia, GRECIA. Collezione Permanente MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA LIMEN Camera di Commercio Vibo Valentia. Nel 2007 Giorgio Di Genova, critico e storico dell’arte, inserisce un approfondito ed ampio studio della sua produzione artistica nella “STORIA DELL’ARTE DEL ‘900 generazioni anni Quaranta” (Pag. 515 – 519). Ediz. Bora (BO).

Nel 1980 inizia a ricevere premi e inviti a rassegne in Italia e all’estero. Negli anni ’90,”…una volta entrato nell’era degli ogetti, Sardano ha cominciato a declinare congiuntamente emozione e ragione o, in altre parole, esuberanza espressiva e ordine compositivo, variando dai quadri con più dischi sui cui sono dipindi simboli (…), agli altarini triangolari in cui dischi equilibristi sono sospesi nello spazio (…) fino alle rade esibizioni su fondi color sabbia delle più recenti composizioni (…). “Il fascino della pittura reificata”, Giorgio Di Genova Castello Carlo V – Monopoli. La critica ha sempre espresso giudizi lusinghieri sull’opera di Vito Sardano.

Tiene la prima personale nel 1982, nella chiesa di San D’Angelo a Monopoli e in seguito (1985) nel

“Centro Culturale LINOS”  presso il Circolo Enel sempre a Monopoli.

Nel 1986 è presente per la prima volta all’Expo Arte di Bari, nel 1988 alla Biennale d’Arte Contemporanea di Bergamo.

 

A Pisa una sua personale è allestita, nel 1988, alla Galleria “La Pantera”. Ancora nel 1988 espone alla Galleria “Centro Storico” a Firenze.

 

1989, tiene una personale a Bari presso la Galleria “La Nuova Vernice”.

1990, espone alla Galleria “Amici dell’Arte” nella sua cità natale.

1991, invece la sua arte è esposta presso la Fiera Internazionale Galleria Modigliani a Milano.

1992, partecipa alla Fiera Internazionale Artisti Contemporanei nel Palazzo degli Affari di Firenze dove tornerà nel 1993 e 1995. Sempre nel 1992 una sua mostra personale è tenuta presso “FERROVIE ITALIANE ANNUARIO COMED”, Sala Disco Verde a Milano e nel 1993, presso la sala ex Banca di Napoli a Monopoli.

 

1994, le sue opere sono esposte tra: New York “EXSPOSITION ART AND WORDS”, e Rossano Scalo (Galleria “Centro Art Club”), e Salsomaggiore Terme (Galleria” Lodi Arte”).

1995, tiene delle personali presso la Galleria d’Arte Moderna “Editore Vicentini” a Ferrara e nella Torre Stellata a Rossano.

Le sue sculture multimediali assolvono perfettamente il compito che l’arte contemporanea si ripropone: non più rappresentare ma comunicare, trasmettere, ed è per questo che Pierre Restany nel 2002 confessava che davanti a l’opera “Liberata Energia Vitale” pensava “… a Yves  Klein ed al suo supremo concetto di Energia Cosmica: quell’energia immateriale che, circolando liberamente nello spazio, giunge ad animare la nostra sensibilità ed il fondamento di tutti i linguaggi creativi”. “Via internet tutte le strade portano a Monopoli”.

 

Fra le sue ultime esposizioni:

 

1996, “AUTORI SELEZIONATI” Onda Verde (Courmayeur), “LE NOUVEAU SALON DES REFUSE” , Forum Artis Museum (Montese MO), Etruiarte Cevalco” -  settima mostra mercato d’arte (Venturina LI); 1997, “900 SECESSIONI ASTRATTO INFORMALE” , Forum Artis  Museum (Montese -  MO);

1998, Museo Casa della Cultura “LEONIDA REPACI” (Palmi -  RC),  Galleria Antonio Battaglia (Milano), fiera MIART Arte Contemporanea (Milano), Sezione Arte Contemporanea (a cura di Bertrand Kass) presso Giacobbe Spazio – Galleria Antonio Battaglia  (Innsbruck, Milano);

1998, “TUTTI INSIEME SPENSIERATAMENTE” Giacobbe Spazio (Milano), Studio Palazzi Castello (Arsenale – Venezia), Galleria Bertrand Kass, Giacobbe Spazio (Innsbruck), “Arte Contemporanea MIART” (Milano), Centro Culturale San Giorgeto (Verona), Galleria Bertrand Kass, con il Patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura (Innsbruck), Associazione Internazionale Centro Arte Club Estate ’98, “ARTE E CULTURA SOTTO LA TORRE” (Rossano);

1999, alla Galleria Bertrand Kass (Innsbruck), Mostra d’Arte Contemporanea “PADOVA FIERE” , Galleria Antonio Battagia;

2000, personale presso “EXSPO ARTE” Galleria Antonio Battaglia (Bari), “IL FASCINO DELLA PITTURA REIFICATA a cura di Giorgio Di Genova – VITO SARDANO OPERE 1990 2000” , Castello” Carlo V” (Monopoli BA);

2001, “CON OVA VINCE L’ARTE” a cura di Giorgio Di Genova  Museo d’Arte delle Generazioni Italiane del ‘900, “G.Bargellini” (Pieve di Cento – BO);

2002, “VIA INTERNET TUTTE LE STRADE PORTANO A MONOPOLI” a cura di Pierre Restany e Edoardo Brandani  al Museo d’Arte delle Generazioni Italiane del ‘900 “G.Bargellini” (Pieve di Cento -  BO) e alla Galleria Vittoria (Roma);

2003 e 2004, “IL FASCINO DELLA PITTURA REIFICATA” a cura di Giorgio Di Genova  presso la Galleria “Il Castello” (Maddaloni);

 

2005, con la Rassegna “ ARTE E CARTE PER LA PACE”  Mostra dei grandi maestri dell’arte contemporanea, espone a: Chiostro Palazzo S. Francesco (San Giovanni Rotondo – FG), Centro Proloco (Albenone – FG), Palazzo della Provincia (Foggia), Centro Proloco (Sorrento e Castell’Ovo – NA);

2006, “COSMOGONIE” a cura di Giorgio Di Genova e Lino Angiuli alla galleria Spaziosei (Monopoli BA) e Galleria Gnaccarini (Bologna);

2007, Vitarte “IN-VISIBIL-ARTE”  a cura di Giorgio Di Genova (Viterbo);

2008 e 2009,” TO OVERSHOOT” a cura di Valerio Dehò alla Galleria d’Arte” Fedele”( Monopoli BA);

2010, “ABSTRACT” a cura di Valentina Calzia e Virgilio Patarini, alla Galleria “Zamenhof” (Milano) e “Pinacoteca Civica” (Imperia);

2010, “ALLEGORIE PER RAPPRESENTARE IL MONDO” a cura di Dores Sacquegna  alla Galleria ” Primo PianoLivingallery”  (Lecce);

2011, “IL MERCANTE DI SOGNI SHOW” a cura di Dores Sacquegna  alla Galleria “Primo PianoLivingallery” (Lecce);

2011, presso il Palazzo Frumentario (Assisi), 150 Artisti “FRATELLI IN ITALIA” (Assisi Great Exhibitions);

2011,  stARTup  Spazio – Tempo Arte a cura di Roberto Ronca “RASSEGNA INTERNAZIONALE” Castello di Acaya – Vernole, Lecce;

2012, “HUMAN RIGHTS?” a cura di Roberto Ronca Spazio – Tempo Arte   Rassegna Internazionale  Castello di Acaya – Vernole, (Lecce);

2012,  “HUMAN RIGHTS?” a cura di Roberto Ronca Spazio – Tempo Arte  Rassegna Internazionale  Fondazione Opera Campana dei Caduti Colle di Miravalle – Rovereto – Trento;

2012, “LIMEN ARTE” a cura di Giorgio Di Genova Rassegna Internazionale Palazzo Comunale E. Gagliardi – Vibo Valentia, premiato;

2013, “FLORILEGIO 10 ARTISTI A CONFRONTO” a cura di Giorgio Di Genova alla Galleria Merlino Bottega d’Arte, in contemporanea con la Galleria 166Arte (Firenze);

2013, “INCENDIUM” a cura di Clorinda Irace Associazione Culturale TEMPOLIBERO al PAN Palazzo delle Arti (Napoli);

2014, “REZARTE PREMIO TRICOLORE” mostra dei sessanta finalisti, la Galleria REZART Contemporanea presenta, presso lo spazio KM129 di Reggio Emilia, evento realizzato in collaborazione con il Comune di (Reggio Emilia);

2014,” HUMAN RIGHTS?#MEMENTO – DALLA GUERRA ALLA PACE “ a cura di Roberto Ronca Spazio – Tempo Arte Rassegna Internazionale Fondazione Opera Campana dei Caduti Colle di Miravalle – Rovereto – Trento;

2014, “REZARTE PREMIO TRICOLORE” la Galerie Rosemarie Bassi presenta la mostra dei 60 Finalisti del RezArte PREMIOTRICOLORE ZENTRUM FUR EUROPAISCHE GEGENWARTSKUNST;

2014, Italia – Grecia dialogo tra culture “DRINK HELLEBORUS”,  Mostra e Collezione d’Arte Contemporanea Allotropia Museum People’s Academy of cultural Heritage and Contemporary Art Antikyra in Boetia, GRECIA;

2014, PREMIO SULMONA: al via la 41° edizione, nei locali del Polo Museale Civico Diocesano (ex Convento di Santa Chiara),  premiato con Targa D’Argento;

2014, è inserito in PERCORSI D’ARTE a cura di Enzo Le Pera/Edizioni RUBETTINO;

2015, IV Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea “QUANDO LA MATERIA SI RIGENERA AD ARTE” a cura Luigi Zucchelli  Villa Bondi, Marina di Pisa;

2015, “UNA CITTA’ FERTILE OVVERO IL QUESITO DELLA SFINGE” a cura di Dores Sacquegna Sphinx Thebes Festival Grecia CONFERENCE CENTER OF THIVA;

2015, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea “GENERAZIONI A CONFRONTO”, a cura di Giorgio Di Genova Palazzo Sforza Cesarini Genzano di Roma;

2016,  “INSIDE E LA WUNDERKAMMER DELLA FERTILITA’ “Progetto di arte visive, sonore e performative contemporanee a cura di Dores Sacquegna, PALAZZO VERNAZZA, Vico Vernazza 8, Lecce;

2016, “LIBERA ISPIRAZIONE” diffondere l’arte attraverso la contaminazione a cura di Simona Pascquali,  Associazione Culturale INTENTART – Castel dell’Ovo Napoli;

2016, “ARTEMEDITERRANEA” a cura di Jolanda Pietrobelli Michela Radogna Enzo Lamassa e M.Paola Manzo A. C. P. Fondazione Cris Pietrobelli Associazione Degli Anelli >SOPRA LE LOGGE> Pisa;

 2016, MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA a Tivoli “SCUDERIE ESTENSI”, su iniziativa di ARTESTRUTTURA E QUINTESSENZE, con il Patrocinio del Comune di Tivoli (Catalogo Editoriale Giorgio Mondadori – Milano) Tivoli;

2016, PERISCOPIO SULL’ARTE IN ITALIA 2016 a cura di Giorgio Di Genova Enzo Le Pera, Castello Ducale di Corigliano Calabro (CS), premiato con Targa;

2016, PREMIO INTERNAZIONALE LIMEN ARTE 2016 -  VIII Edizione  Camera di Commercio Vibo Valentia, a cura di Michele Lico Enzo Le Pera Nicolas Ballario Vibo Valentia, premiato con Targa;

2017, Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea “GENERAZIONI A CONFRONTO Edizione 2017”, a cura di Giorgio Di Genova Abbazia di San Nilo presso le Sale dell’Antica Stamperia, GROTTAFERRATA, (ROMA);

2017, OLTREI CONFINI DALLA REALTA' AL SOGNO - Mostra Internazionale di Arti Visive Moderne e Contemporanee, MUSEO MIIT Torino, a cura Guido Folco (Torino);

2017, 10 ANNI INSIEME - Mostra Internazionale Moderne di Arte Contemporanea decennale del Mitreo, a cura di Monica Melani nelle sale del MITREO (Roma);

2017, PREMIO SULMONA: al via la 44° edizione, nei locali del Polo Museale Civico Diocesano (ex Convento di Santa Chiara), Sulmona;

2017, "FRAMMENTI SENZA TEMPO" Festival di Arti Visive Sonore Performative, a cura di Dores Sacquegna, Palazzo Granafei-Nervegna - Brindisi;

2017, "PROSPETTIVE DEL TERZO MILLENNIO" Rassegna di Arte Contemporanea, a cura di Giorgio Di Genova ed Enzo Le Pera, Museo MACA Palazzo Sanseverino - Acri (CS);

2018, "DIALOGO TRA GENERAZIONI" Rassegna di Arte Contemporanea Associazione culturale INTENTART, a cura di Simona Pasquali, Castel dell'Ovo - Napoli;

 

 

 

Contatti

Ci potete contattare al numero:

 

3477156095 3477156095

 

Potete usare il nostro modulo online.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Vito Sardano Aurelio Sereno 13 70043 Monopoli ${diy_website_personperoperty_IT_TAX_ID}